San gimignano

Distanza dall’hotel: 16 km.

Splendido esempio di città medievale ancora intatta nella sua configurazione originale, San Gimignano (Siena) domina dall’alto di un colle una campagna romantica in cui ai verdi prati si alternano olivi e viti.

Le torri che svettano fiere all’interno del borgo delineano quel magico profilo che ha reso San Gimignano famosa nel mondo, tanto da farla ribattezzare la Manhattan del medioevo.

Le attuali 15 torri medievali (ricordo delle 72 che la città aveva al momento di massimo splendore) annunciano da lontano al visitatore il fasto della cittadina toscana, che si sviluppa fra il IX ed il XIII secolo -in un’area abitata già in epoca etrusca- quale tappa lungo la Via Francigena, importante strada di comunicazione fra il nord Europa e Roma.

Intorno al 1150 il tracciato della Francigena si sposta nel fondovalle, favorendo lo sviluppo di Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa, e determinando l’inizio del declino di San Gimignano.

Contemporaneamente ciò ha permesso la perfetta conservazione dell’urbanistica e dell’architettura tipiche delle città toscane medievali di collina, che ai nostri giorni ha reso la cittadina così famosa da essere dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Oltrepassando una delle porte della cinta muraria, si varca perciò un confine temporale, che ci fa accedere direttamente al Medioevo: a questo punto non occorre fare altro che perdersi nell’incrocio delle strade per assaporare questa rara opportunità.
Villa Sabolini Dimora Storica
Loc. Mensanello
53034 Colle di Val d'Elsa (Siena)
ITALIA
Tel. +39.0577.972001
Fax. +39.0577.972800
info@villasabolini.it
P.I. e cod. fisc. 01251910525