it
it en
Nel mezzo delle colline toscane
Prenota Chiudi
Menu
Arrivo
VERIFICA
DISPONIBILITÀ
Modifica/Cancella prenotazione
Montalcino
Distanza dall’hotel: 60 km.

Montalcino si trova sulla sommità di un colle che domina con un unico colpo d’occhio la Val D’orcia, la Val d’Arbia e la Valle dell’Ombrone

Strutturato in maniera tipicamente medioevale offre da visitare il Palazzo Comunale, la Cattedrale e le, Chiese di S. Agostino, S. Egidio e S. Francesco.

Nel Museo Archeologico si trovano interessanti reperti rinvenuti in zona, dal periodo preistorico fino a quello Etrusco, mentre nel Museo Civico si possono ammirare due terrecotte opera di Andrea della Robbia.

Ma Montalcino è soprattutto terra d’elezione per uno dei più importanti vini rossi della Toscana e dell’Italia, il Brunello di Montalcino: ottenuto da uve di Sangiovese grosso in purezza coltivate nelle campagne collinari circostanti il paese, è una delle migliori espressioni di un territorio ed un paesaggio che sono il cuore della Toscana.

In una valle a 10 Km da Montalcino, sin dall’alto Medioevo, l’Abbazia di Sant’Antimo primeggia maestosa come ad invitare il viaggiatore ad una sosta per rigenerare corpo e anima. Sia sotto le maestose arcate che ai piedi dei secolari ulivi che la circondano l’abbazia regala viaggi sensoriali dell’anima.

Oggi Montalcino fa parte di un sistema territoriale chiamato "Parco Artistico, Naturale e Culturale della Val d’Orcia", che mira alla conservazione dello straordinario patrimonio artistico dei cinque comuni che ne fanno parte: Castiglion d’Orcia, Montalcino, Pienza, Radicofani e San Quirico d’Orcia